Bepi De Marzi e Davide Peron apriranno la Scuola dei Beni Comuni. SPOSTATO all’istituto comprensivo Cipani causa maltempo


Saranno Bepi De Marzi e Davide Peron ad aprire ufficialmente la Scuola dei Beni Comuni, con un aperitivo musicale in programma venerdì 24 maggio alle ore 19.00 presso l’istituto comprensivo Cipani, a Santorso.

Promuovi su Facebook

Davide Peron

La semplicità rientra nelle corde che Davide Peron pizzica con maggior frequenza ed efficacia nei suoi brani: canzoni che parlano d’amore, ma anche di impegno”. Così è stato scritto su Davide.
E in effetti ciò che colpisce, ascoltando per la prima volta le sue canzoni, sono proprio la semplicità, la naturalezza, la pulizia nella costruzione di musiche e testi.
Nato 38 anni fa nella provincia di Vicenza, nelle terre di nord-est, dove la pianura padana incontra le Piccole Dolomiti, Davide evidenzia in ciò che suona e canta le radici della propria terra. Legata al lavoro – inteso non come bieco guadagno ma come attività reiterata nel tempo, onesta e faticosa – e caratterizzata dalle bellezze naturali, soprattutto montane. Sono proprio gli elementi naturali come l’aria, la terra, il fuoco e il vento, la luce e la pioggia a giocare un ruolo primario nei suoi brani, assieme a uno dei temi che più gli sono cari, l’amore, in un contesto di esperienze semplici, genuine, nella musica come nella vita.

Bepi De Marzi

Vive a Vicenza e si considera cittadino del mondo. Ha fondato e dirige il coro I Crodaioli. Ha suonato per vent’anni l’organo e il clavicembalo nei Solisti Veneti di Claudio Scimone. Ex insegnante nel conservatorio di musica di Padova, svolge una intensa attività di giornalista e di narratore. Ha lavorato a lungo con il poeta padre David Maria Turoldo nella elaborazione dei Salmi per la liturgia. E’ compositore di musica sacra. Per il repertorio corale di ispirazione popolare ha scritto centocinquanta canti nuovi, parole e musica; il primo è stato “Signore delle cime”, ormai intonato e tradotto in tutto il mondo.

Annunci

Un commento Aggiungi il tuo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...